La bufala dell’hacker che viola il profilo Facebook

Sarà capitato anche a voi di ricevere attraverso il Messenger di Facebook o semplicemente nei messaggi privati del noto social network un messaggio simile al seguente:

Dì a tutti i contatti della tua lista di Messenger di non accettare la richiesta di amicizia di tale (NOME COGNOME) di (LUOGO) ha un profilo recente e una foto di (DESCRIZIONE FOTO).
È un hacker e ha collegato il sistema al tuo account di Facebook. Se uno dei tuoi contatti lo accetta, verrai attaccato anche tu, quindi assicurati che tutti i tuoi amici lo conoscano. Ruba foto e ne fa profili per uso improprio con attività hot… Inoltralo come ricevuto.
Tieni premuto il dito sul messaggio. In basso al centro si presenterà l’icona di “inoltra”. Clicca sopra e si presenterà la lista dei tuoi contatti. Clicca sul nome, invia. Segnalate Grazie“.

Purtroppo siamo di fronte alla consueta bufala che gira da mesi… hanno solo cambiato il nome e cognome e aggiunto qualche variante. Non esistono hacker che fanno questo tipo di attacchi o quantomeno nel modus operandi descritto. Facebook mette a disposizione uno strumento che consente di segnalare un profilo. La persona iscritta può utilizzarlo andando sul profilo dell’utente e nelle opzioni cliccare « segnala » e poi seguire le varie indicazioni che si presentano. Infine messaggi del genere se inviati a più di una persona possono costituire reato procedibile a querela di parte. Se chi scrive sostiene di aver subito quanto descritto può recarsi presso qualsiasi ufficio di polizia e querelare l’autore fornendo quante più informazioni possibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *